La Nostra Storia

Fondata nel 1974 per mano di Barcaro Antonio, il suo percorso inizia con gli studi presso l'istituto professionale di Chieti Scalo; mentre la parte pratica da garzone ad operaio nell'allora famosa officina di "Mastro Mimì" Sig. Domenico D'Amiano esperto su tutti i marchi auto e soprattutto sul marchio Lancia.

All'epoca si riparavano vetture come:
Fiat "topolino", balilla, 124, 600, 500, 850, 1100, 1500;
Lancia Ardea, Flavia, Flaminia, Appia, Fulvia berlina e coupè;
Alfa Romeo Giulia, 2000, Giulietta, Alfetta;
Citroen 2cv, mehari, ami6, ami8, pallas;
Ford Capri, Taunus, Anglia, Montecarlo;
Altre ancora come Innocenti mini minor; BMW 501, 518; Autobianchi Bianchina, 112; Mercedes 190D, 200; NSU Prinz, sport coupè; Volkswagen Maggiolino, T2 (furgoncino hippie).

Dopo circa 7 anni di pratica e insegnamenti Antonio nel 1974 decide di farsi strada da solo aprendo così l'officina in Via Dei Marsi (attuale sede) facendo leva sulla serietà e puntualità nella riconsegna dei lavori.
La passione per le auto sportive quali LANCIA FULVIA COUPE' HF e ALFA ROMEO GT degli anni 70 gli crearono crediti che ancora vanta nel tempo.

Si passa così dai carburatori sempre più perfetti, come orologi meccanici, ai primi sistemi di iniezione elettronica montati su Fiat Argenta 2000 i.e.; BMW 320 i; VW Golf GTI, la perspicacia di investire su questi innovativi sistemi dell'epoca lo porta ad acquistare i primi strumenti di diagnosi e di analisi gas di scarico.

In abbinamento ai sistemi diagnostici si susseguono i primi corsi di aggiornamento per i nuovi sistemi con aziende BOSCH, WEBER, MAGNETI MARELLI ecc. alla lunga questa voglia di stare al passo con i tempi gli hanno creato un grande vantaggio rispetto a chi non credeva nell'iniezione elettronica.

Il tempo passa e con lui arrivano i figli Luca e Davide che apprezzano il lavoro del padre e che dai 14 anni sotto stretta supervisione di Antonio iniziano a fare le prime esperienze sui propri motorini.
Riaffiora a distanza di anni un hobby che Antonio aveva messo da parte, quella del go-kart con i ragazzi di ormai 17 e 14 anni si può tornare in pista la domenica a livello amatoriale.
La maggiore età dei figli e quindi il traguardo desiderato da tutti gli adolescenti, la patente, permette di guidare la macchina e finalmente sentirla sotto le mani; arriva anche il diploma di entrambi presso l'istituto professionale di Chieti, è il momento del percorso lavorativo nell'officina del padre dall'estate del 2000.

Grazie agli insegnamenti di Antonio e al seguire i corsi di aggiornamento BOSCH e aziende private dedite all'elettronica auto si amplia l'attività diventando riparatori autorizzati CITROEN nel 2003, questo evento apre le porte a tutte le informazioni di una casa madre creando un grande bagaglio di esperienza per i ragazzi.

Si apre nel 2008 un nuovo capitolo, quello delle PitBike, allora novità assoluta per l'Italia, moto di taglia media che creano un nuovo segmento posto tra minimoto e moto grandi, inevitabile è stato forgiare un racing team nel 2011.
Del tutto inaspettato il titolo di Campione d'Italia nel 2012 categoria minicross a soli 11 anni per Lorenzo Barcaro (il figlio più piccolo di Antonio) e nel 2013 riconferma del Team con la vittoria del titolo Italiano da parte di Nicholas Di sante categoria cross Master Ama.

Nel 2014 la Ditta Barcaro Antonio si trasforma in Barcaro s.n.c., ma proseguendo sempre con lo stesso impegno e amore che il padre ha tramesso... con la speranza che questa officina venga ancora a proseguire nelle generazioni future!